Le tette del mondo

DPP07D90C0F151B39 – Le tette del mondo (Misurina - Tre Cime di Lavaredo, Veneto, Italy) – (Canon EOS 450D, Sigma 70-200 f/2.8 EX DG HSMII + TC2X, 1/640 s, f/8.0, ISO100).

DPP07D90C0F151B39 – Le tette del mondo (Misurina – Tre Cime di Lavaredo, Veneto, Italy) – (Canon EOS 450D, Sigma 70-200 f/2.8 EX DG HSMII + TC2X, 1/640 s, f/8.0, ISO100).

Alla fine dell’estate scorsa, con un paio di amici ho fatto un bel giro in bici da Dobbiaco a Lienz (Austria). E’ un percorso ciclabile molto famoso (visita il sito www.dobbiaco-lienz.eu), adatto sia agli adulti sia ai bambini. Tuttavia, per le conseguenze che ha avuto non sembra molto adatto al sottoscritto…ma questa è un’altra storia. Ad ogni modo, tornando a casa le dolomiti bellunesi ci hanno offerto il solito spettacolo incredibile.

Questi signori della natura, le ‘Tre Cime di Lavaredo’, sono un classico della fotografia. In questa foto, ho ripreso solo due delle tre cime da Misurina (Belluno, Veneto, Italia), mentre il terzo picco è quasi completamente nascosto dietro al secondo a destra. A guardarle sembrano due enormi tettone, le “tette del mondo”, appunto. Ed erano così calde. Il colore dei pendii rocciosi era dolcemente illuminato da alcuni raggi di sole lasciati passare attraverso le fitte nuvole tipiche di fine estate. Ogni volta che passo per le Alpi, in particolare le Dolomiti, rimango sempre impressionato non solo dalla grandezza delle montagne e della natura, ma anche dalle loro forme uniche, dal fatto che siano una rappresentazione del tempo che il nostro pianeta ha lasciato indietro, spesso dimenticandosene.


Articolo postato in <<Canon EOS 450D, Obiettivi, Paesaggi>> e taggato con <<, , , , >>. Aggiungi il permalink ai preferiti.

Il confronto è il sale dell'apprendimento. Commentate, scrivetemi, mandatemi un saluto.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.